Comune di Faedis

Ricercje svelte


< vai al contenuto centrale




Il tuo percorso: Tu ti cjatis chi: Comune di Faedis  > Turismo > Eventi e Manifestazioni > Autunno/Inverno

Festa del vino di Faedis a Friuli DOC

QUANDO: nel mese di SETTEMBRE
DOVE: in Piazza del Duomo a Udine

Nei quattro giorni della manifestazione, in piazza Duomo, il visitatore può trovare un piccolo angolo di Faedis dove ci saranno i prodotti eno-gastronomici tipici del nostro comune.

 

Per maggiori informazioni, CLICCA QUI

 

 

Festa delle Castagne e del Miele di Castagno

QUANDO: nel mese di OTTOBRE
DOVE: nella frazione di Valle di Soffumbergo

Fornitissimi chioschi propongono specialità gastronomiche: castagne, miele di castagno, dolci alle castagne e gelato alle castagne, oltre ovviamente alla tradizionale griglia insieme ai migliori vini della produzione locale che sono in degustazione all'Enoteca.
Per gli ospiti sono disponibili le camminate nei dintorni della frazione, ogni domenica pomeriggio, e varie mostre ed esposizioni, tra cui quella dei vini locali in collaborazione con l' "Associazione Volontaria fra i Viticoltori del Refosco di Faedis".

 

Per maggiorni informazioni CLICCA QUI

Giro dei presepi

QUANDO: nella Domenica prima di NATALE
DOVE: a Faedis

Nella domenica che precede il Natale, l'Associazione Pro Loco Faedis in collaborazione con la Parrocchia, la Protezione Civile e l'Amministrazione Comunale, organizza il Giro dei Presepi, che vengono preparati nelle varie borgate di Faedis.

Notte di Natale su "Il balcone del Friuli"

QUANDO: la sera del 24 Dicembre inrorno alle ore 22.00
DOVE: a Valle di Soffumbergo

Nella chiesetta di Valle di Soffumbergo, borgo denominato “Il Balcone sul Friuli”, si celebra la Santa Messa della Vigilia di Natale. A seguito della celebrazione, durante la quale ci sarà un concerto di musiche religiose con un complesso musicale di ottoni, la locale Pro Loco offre gratuitamente a tutti dolci e bevande natalizie.

 

Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Pignarùl

QUANDO: 6 Gennaio
DOVE: in varie località del Comune, tra cui un campo accanto al centro polisportivo Castellterçol a Faedis

I pignarùi vengono accesi la sera dell'Epifania in vari luoghi del Comune.
Quello del polisportivo è organizzato dall'Associazione Pro Loco Faedis verso le ore 18.00; consiste nella realizzazione di un falò nel quale si vanno a bruciare delle grandi cataste di legno e frasche. E' anche un momento in cui la comunità si raccoglie per stare in compagnia e degustare un buon bicchiere di vino o meglio ancora di vin brulè.
E' un rito molto datato, ma ancor oggi la fiamma simboleggia la speranza e la forza di bruciare il vecchio (non a caso si può bruciare la "vecchia" posta sopra la pira di legna). La direzione del fumo e delle scintille viene letta come presagio per il futuro: se si dirigono verso est ci sarà buona sorte nei mesi a venire, se si dirigono verso ovest sarà tempo per andare in cerca di fortuna, infatti si ricorda il proverbio: se il fum al va a soreli a mont, cjape il sac e va pal mont; se il fum invezit al va de bande di soreli jevât, cjape il sac e va al marcjât ("se il fumo va a occidente, prendi il sacco e va per il mondo [emigra in cerca di lavoro]; se il fumo invece va a oriente, prendi il sacco e va al mercato")

Per maggiori informazioni  CLICCA QUI